1. Trattamento canalare per via ortograda

2. Ritrattamento endodontico

3. Apicectomia + Trattamento canalare per via retrograda

Il trattamento endodontico (“devitalizzazione”) viene eseguito su elementi dentari interessati da lesioni cariose profonde o di origine traumatica, ove sia presente un coinvolgimento della polpa (nervo dentale).
Tale procedura consiste nella rimozione della polpa dentale infiammata o infetta e nella sua sostituzione con un’otturazione permanente in guttaperca e cemento canalare, previa adeguata detersione/disinfezione e sagomatura dei canali radicolari, rendendo così possibile la conservazione dell’elemento.
Qualora siano presenti patologie apico-periapicali (es. granuloma, ascesso dentale) e la via ortograda risulti preclusa, la tecnica sarà effettuabile tramite un approccio endodontico-chirurgico.

 

canalare rx